Top Navigation

Left Navigation

Content

Ultimo Aggiornamento 17 settembre 2018

Copertina di Canone Deleuze

Canone Deleuze
La storia della filosofia come divenire del pensiero

isbn: 9788884101303
pagine: 166
prezzo: 18.00 €
Collana «Philosophia», 15
anno 2008

Autori:
Manlio Iofrida, Francesco Cerrato, Andrea Spreafico, Ivano Gorzanelli, Cristina Paoletti, Sandro Palazzo, Franco Farinelli, Giuseppe Bianco, Silvia Rodeschini, Alment Muho, Diego Melegari

A cura di:
Manlio Iofrida, Francesco Cerrato, Andrea Spreafico

Facebook

Questo volume affronta un aspetto non ancora sufficientemente sondato del rapporto tra teoresi deleuziana e Canone della storia della filosofia. Deleuze, che più volte ha criticato la disciplina della storia della filosofia, non rientra in essa, a suo modo, per molte delle sue ricerche? Che risultati si ottengono se si tenta di storicizzarne il pensiero, inserendolo nel suo tempo e ricostruendone le matrici culturali? Quali temi nuovi le opere "storiografiche" di Deleuze hanno apportato a proposito dei singoli autori e delle singole correnti a cui sono dedicati? Infine, è possibile uscire dall’alternativa secca fra storicizzazione tradizionale del pensiero di Deleuze e rifiuto assoluto di ogni suo rapporto con la storia?

Sommario:

Manlio Iofrida
Qualche nota su Deleuze e la storia della filosofia
Ivano Gorzanelli
L'agire e le istituzioni. Deleuze e la storia dell’antropologia
Cristina Paoletti
Le fonti storiografiche dell’interpretazione deleuziana di Hume
Andrea Spreafico
L'interpretazione deleuziana di Nietzsche
Sandro Palazzo
Deleuze lettore di Kant
Francesco Cerrato
Espressione, univocità e nozioni comuni
Franco Farinelli
Non un filosofo: un nuovo geografo
Giuseppe Bianco
Il Bergson di Deleuze tra esistenza e struttura
Silvia Rodeschini
Filosofia e storia. L'origine greca della filosofia tra Hegel e Deleuze
Alment Muho
Ripetere per creare
Diego Melegari
Il Foucault "metallico e stridente" di Deleuze

Sidebar

Footer