Top Navigation

Left Navigation

Content

Ultimo Aggiornamento 2 gennaio 2018

Copertina di L'illuminismo e la rinascita dell'ateismo filosofico

L'illuminismo e la rinascita dell'ateismo filosofico
Teologia, filosofia e scienza nella cultura del settecento

isbn: 9788884101273
pagine: 1052 (due tomi indivisibili)
prezzo: 70.00 €
Collana «Il diforÓno», 27
anno 2008

Autore:
Carlo Tamagnone

Facebook

Nel presente volume, l'autore propone un viaggio che attraversa tutto il XVIII secolo, una rilettura analitica e critica dei prodromi, dei modi e degli esiti della rivoluzione culturale illuminista. Si tratta di un suggestivo affresco storiografico ed ermeneutico del Secolo dei Lumi che evidenzia il vecchio e il nuovo come lotta tra sacro e profano, tra teologia, filosofia e scienza. Su questo sfondo vario e complesso si stagliano modi di pensare, atteggiamenti, remore, ansie, aspirazioni del-l'uomo del Settecento, combattuto tra realismo e utopia. Ed infine l'ateismo, per ci˛ che Ŕ e per quello che non Ŕ, per il presunto e per il vero, per l'apparenza e per l'essenza, per una metafisica negata che rinasce sotto le spoglie del Dio-NecessitÓ in sostituzione del Dio-VolontÓ del Cristianesimo. Dall'esegesi rigorosa dei testi emergono i sensi riposti del negare Dio per lasciarlo latente, ma anche del nominarlo per negarlo. In questo libro, i filosofi atei del Settecento sono rivelati per ci˛ che dicono e non per ci˛ che se ne dice, non soltanto con le loro folgorazioni teoriche ma anche con quelle ambiguitÓ, incoerenze e zone d'ombra che sotto molti riguardi costituiscono la premessa del ritorno nell'Ottocento della "teologia filosofale" secondo le inedite forme dell'idealismo di Fichte, di Schelling e di Hegel.

Sidebar

Footer