Top Navigation

Left Navigation

Content

Ultimo Aggiornamento 2 gennaio 2018

Copertina di Dal nulla al divenire della pluralitÓ

Dal nulla al divenire della pluralitÓ
Il pluralismo ontofisico, tra energia, informazione, complessitÓ, caso e necessitÓ

isbn: 9788884101495
pagine: 496
prezzo: 48.00 €
Collana «Il diforÓno», 31
anno 2009

Autore:
Carlo Tamagnone

Facebook

Un tuffo nella fisica dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande osservati filosoficamente Ŕ quanto propone l'autore in questo saggio sul nulla e sul divenire. Una ontologia in cui si nega validitÓ filosofica alla metafisica. Il libro riscrive e approfondisce studi precedenti (specialmente NecessitÓ e libertÓ e La filosofia e la teologia filosofale) mostrando una originale ed ampia coniugazione tra filosofia e fisica in rapporto alla esistenzialitÓ umana. Su tale orizzonte si viene ancor pi¨ marcando l'idea di un filosofare come amore del conoscere contrapposto ad uno sterile amore del sapere metafisico fondato su a priori teologici. L'amore del conoscere, che pone a frutto i dati dell'a posteriori della scienza, delinea, nondimeno, una concezione decisamente antiscientista: Tamagnone persegue un conoscere come adeguamento alla realtÓ cosmica, e ci˛ andando oltre l'ignoto per farne un noto tramite un lavorýo paziente sempre in fieri. Una teoresi, dunque, a muovere dalla scienza, ma che poi agisce in proprio nell'estrarne i dati per rapportarli alla esistenzialitÓ, cioŔ al modo d'essere proprio dell'homo sapiens oltre la sua contingenza, secondo la prospettiva di un postmaterialismo esistenzialistico, antidogmatico e antimetafisico.

Sidebar

Footer