Top Navigation

Left Navigation

Content

Ultimo Aggiornamento 16 giugno 2018

Copertina di Dio non esiste

Dio non esiste
La realtÓ e l'evoluzione cosmica tra caso e necessitÓ

isbn: 9788884101587
pagine: 180
prezzo: 20.00 €
Collana «Il diforÓno», 33
anno 2010

Autore:
Carlo Tamagnone

Facebook

Il titolo piuttosto perentorio di questo libro non deve trarre in inganno: non un pamphlet anticlericale bensý un rigorosa analisi del perchÚ un dato ontologico inequivocabile, la realtÓ del caso, implichi la non esistenza di Dio in qualsiasi forma. Come negli altri suoi scritti, l'autore sviluppa assai pi¨ l'analisi intorno al Dio-NecessitÓ che intorno al Dio-VolontÓ. Se, infatti, il Dio-VolontÓ ha a proprio fondamento la credenza, la fede, e dunque un qualcosa che assai poco riguarda la facoltÓ del giudicare secondo un metodo rigoroso, il Dio-NecessitÓ si mostra, invece, nel quadro di concezioni filosofico/religiose spesso mascherate di razionalismo logico, con tanto di deduzioni e dimostrazioni, e che dunque pretendono di legittimarsi sul piano del sapere "oggettivo" e della conoscenza "esatta". Il libro trae le conclusioni di una precisa linea di ricerca che l'autore da anni sta compiendo sulle questioni inerenti alla problematica ontologica, e traccia anche la cornice epistemica in cui la causalitÓ viene scorta come "serie di cause" che possono produrre "linearitÓ causale" (ovvero necessitÓ) oppure "intrico causale" (ovvero caso). Ci˛ si inquadra anche in quel probabilismo ontico posto in Dal nulla al divenire della pluralitÓ, ove caso e necessitÓ appaiono i limiti inferiore e superiore di una scala delle probabilitÓ. La necessitÓ come l'al di lÓ dell'estremamente probabile e il caso come l'al di qua dell'estremamente improbabile.

Sidebar

Footer