Top Navigation

Left Navigation

Content

Ultimo Aggiornamento 15 ottobre 2018

Copertina di La mente plurintegrata

La mente plurintegrata
Le funzioni mentali tra casualità e conflitto

isbn: 9788884101877
pagine: 446
prezzo: 44.00 €
Collana «Il diforàno», 42
anno 2012

Autore:
Carlo Tamagnone

Facebook

Il presente volume affronta una delle questioni-chiave della filosofia moderna: come funziona la mente e come si rapporta alla realtà, come la percepisce e conosce, ma anche come la distorce e la mistifica. La psiche umana, sostiene l’autore, difende la propria omeostasi alterando la realtà e sostituendovene un’altra che le si conformi, una realtà, cioè, che le risulti più tranquillizzante e più gratificante di quella effettiva. Si tratta, prosegue l’autore, dell’eterno conflitto tra il produrre conoscenza e il produrre credenza, tra l’approccio umile alla natura per carpirne i segreti e la violenza metafisica che crea ad
hoc
e impone ideologie. Con questo libro, Tamagnone conclude la propria indagine ontologicognoseologica, iniziata con Dal nulla al divenire della pluralità (2009), e poi proseguita con Dio non esiste (2010) e con Vita morte evoluzione (2011). L’autore dichiara che dopo La mente plurintegrata tornerà a sviluppare quell’esistenzialismo post-materialistico (più noto come dualismo antropico reale) a cui lavora da oltre quindici anni.

Sidebar

Footer