Top Navigation

Left Navigation

Content

Ultimo Aggiornamento 16 luglio 2018

Copertina di Per un'economia perversa

Per un'economia perversa


isbn: 9788884102171
pagine: 132
prezzo: 9.80 €
Collana «Brevia», 6
anno 2015

Autore:
Silverio Zanobetti

Facebook

Il presente volume esamina la genealogia, gli sviluppi e gli esiti della ideologia neoliberale, ma ne prospetta anche una possibile disattivazione. Oltre agli obbligati riferimenti alla cultura del liberalismo economico e politico classico, ed alla critica di Marx, trovano particolare spazio, in esso, la riflessione di Thorstein Veblen e la riflessione di Pierre Bourdieu, con il loro affannoso ed estenuante “smercio di identità”, con il loro mercato della “personalità”.
Ma vi trovano spazio anche i molteplici tentativi di decostruzione di quella ideologia, da Bataille a Baudrillard a Deleuze e, con attenzione specifica, alla cosiddetta “economia del pathos” di Klossowski, all’idea, cioè, di una possibile sottrazione rispetto ai meccanismi del “mercato simbolico” e al “codice dei segni quotidiani”, per la configurazione di una economia perversa, scorta nel cuore stesso dell’economia di mercato.

Sidebar

Footer