• La Sinistra e l'Islam
  • Tra autolesionismo e malafede
Copertina
9788884102638
54
7,80
Brevia, 27
9788884102638
54
7,80
Brevia, 27

La sinistra appare sempre più incapace di offrire risposte concrete al drammatico impoverimento dei popoli dell’Occidente, quotidianamente strangolati dal parassitismo della finanza e dall’invadenza islamica. Ridottasi ad amministrare la semplice conservazione dello status quo, di cui risulta il più strenuo baluardo, la sinistra non vuole vedere quanto di inconciliabile ci sia tra noi e l’ideologia islamista, relativamente alla quale si limita ad una lettura “giornalistica” ed “istituzionale”, ignorandone le concrete pratiche materiali, lo strutturale, connaturato, atteggiamento stragista e la lucrosa anche per molte organizzazioni occidentali tratta dei clandestini. L’Islam viene letto a sinistra secondo categorie che oscillano tra autolesionismo e malafede: in nome di una ipocrita fratellanza universale, mai ci si pronuncia sulle inaccettabili arretratezze professate nel Corano e sempre si finge di non rendersi conto della posizione della donna e, in generale, del cappio che la sub-cultura islamica pone attorno al collo della ragione.

Informiamo i nostri lettori che la quarta edizione del volume MAX STIRNER La società degli straccioni. Critica del Liberalismo, del Comunismo, dello Stato e di Dio è andato esaurita.

Per informazioni sulle ulteriori disponibilità del titolo vedi il dettaglio.

 

Dettaglio

VALUTAZIONE INEDITI E PROPOSTE DI PUBBLICAZIONE

Dettaglio

– 30%
su tutti i volumi
+ 15 segnalibri in omaggio


Dettaglio

Informiamo i nostri lettori che la seconda edizione del volume ARTHUR SCHOPENHAUER L'arte della musica è andata esaurita.

Per informazioni sulle ulteriori disponibilità del titolo vedi il dettaglio.

Dettaglio

Il libro più venduto di novembre è: Fabrizio Rizzi, Dottore in carne ed ossa

https://www.clinamen.it/libro.php?id=315

 

Dettaglio