Jagna Brudzińska insegna filosofia presso l’Istituto di Filosofia e Sociologia dell’Accademia delle Scienze di Varsavia, ove dirige il gruppo di ricerca Philosophical Anthropology and Social Philosophy. È libera docente all’Università di Colonia. Presso l’Archivio Husserl dell’Università di Colonia, cura l’edizione critica dell’ultima opera di Husserl Erfahrung und Urteil. Le sue principali aree di ricerca sono la fenomenologia husserliana, le moderne teorie della soggettività, l’antropologia filosofica, la psicologia teorica, la psicoanalisi e la teoria sociale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: BiValenz der Erfahrung. Assoziation, Imaginäres und Trieb in der Genesis der Subjektivität bei Husserl und Freud (Springer 2019) e, in collaborazione con altri, Founding Psychoanalysis Phenomenologically (Springer 2012).

Informiamo i nostri lettori che la quarta edizione del volume MAX STIRNER La società degli straccioni. Critica del Liberalismo, del Comunismo, dello Stato e di Dio è andata esaurita.

Per informazioni sulle ulteriori disponibilità del titolo vedi il dettaglio.

 

Dettaglio

– 30%
su tutti i volumi
+ 15 segnalibri in omaggio


Dettaglio

Informiamo i nostri lettori che la seconda edizione del volume ARTHUR SCHOPENHAUER L'arte della musica è andata esaurita.

Per informazioni sulle ulteriori disponibilità del titolo vedi il dettaglio.

Dettaglio