Top Navigation

Left Navigation

Content

Ultimo Aggiornamento 22 gennaio 2018

Copertina di La ballata del vecchio marinaio

La ballata del vecchio marinaio


isbn: 9788884101655
pagine: 108
prezzo: 10.90 €
Collana «La Biblioteca d'Astolfo», 14
anno 2010

Autore:
Samuel Taylor Coleridge

A cura di:
Giuseppe Leone

Facebook

źSiamo dinnanzi ad un capolavoro assoluto, ma di quelli che segnano davvero (per servirci del linguaggio dei velisti) un turning point della poesia moderna: lÓ dove realtÓ e simbolo stupendamente coincidono, dove il verisimile Ŕ trasfigurato senza per questo cessare d'essere assolutamente credibile. Ma siamo anche dinnanzi ad uno dei vertici esemplari della tutta contemporanea disperazione, del tutto nostro fraterno dolore. La Ballata Ŕ davvero il Libro di Giobbe dell'era moderna: e il Vecchio Marinaio Ŕ realmente Job, "colui che Ŕ oppresso", il pastore seminomade della terra di Uz alle prese con (Dio) Shaddai, impietosamente trafitto dalla perenne domanda senza risposta: "Forse che Giobbe teme (Dio) Shaddai per nulla?"╗ (dalla Premessa di Guido Davico Bonino). Questa nuova, emozionante, versione del celeberrimo Rime di Coleridge, magistralmente curata da Giuseppe Leone, Ŕ condotta sul testo definitivo del 1834, anno della morte del Poeta. Il volume presenta anche, a fianco della traduzione italiana, l'originale inglese.

Sidebar

Footer