Top Navigation

Left Navigation

Content

Ultimo Aggiornamento 22 maggio 2017

Copertina di Il mastino del Parnaso

Il mastino del Parnaso
Elzeviri e polemiche

isbn: 9788884102607
pagine: 194
prezzo: 15.90 €
Collana «La Biblioteca d'Astolfo», 31
anno 2017

Autore:
Anacleto Verrecchia

A cura di:
Marco Lanterna

Facebook

Oggi che la critica tende a morire dissolta nei blog o negl’improvvisati commenti di acquirenti e follower, quale migliore “contravveleno” degli elzeviri di Verrecchia? Apparsi su “La Stampa” e ormai introvabili, contengono in nuce l’idea dei suoi libri più belli e di libri a venire che egli non volle o non poté mai realizzare; sono dunque una miniera inesauribile di notizie, citazioni, modi stilistici smaltati oppure polemici. A Bruno, Schopenhauer, Nietzsche, Prezzolini, seguono filosofi, scrittori, artisti d’ogni tempo e paese. Di tutti Verrecchia dà giudizi nuovi, sempre illuminanti, spesso spiazzanti, forte d’uno stile refrattario a noia e tecnicismi. Tale raccolta – che per brio si può avvicinare solo a lavori consimili d’altri maestri novecenteschi – chiude anche la lunga stagione dei critici-scrittori; Verrecchia stesso ne era consapevole, tanto che immaginava questo suo giudizio universale come l’ultima opera: perfetto coronamento d’una vita consacrata alle lettere e alla filosofia.

Sidebar

Footer