Top Navigation

Left Navigation

Content

Ultimo Aggiornamento 14 settembre 2020

Copertina di Theodor W. Adorno

Theodor W. Adorno
Attualitā di un'impresa teorica

isbn: 9788884103048
pagine: 108
prezzo: 17,90 €
Collana «Critica e Crisi», 1
anno 2020



A cura di:
Ubaldo Fadini

Facebook

A poco più di cinquant’anni dalla scomparsa, l’opera complessiva di Theodor Wiesengrund Adorno colpisce per quella sua eccentricità di fondo che non consente di considerarlo semplicemente, a volte con punte di perfidia ai limiti dell’arroganza e della superficialità intellettuale, come un pensatore da collocare unicamente nelle pagine di qualche manuale di storia della filosofia.

Adorno muove infatti dall’assunto di come sia decisivo per il filosofo fare i conti con il non-filosofico. E ciò, anche per assicurare ai movimenti del pensiero, al loro incessante differire/distanziarsi, un più di effettiva consapevolezza proprio nel riconoscimento della loro costitutiva parzialità.

A partire da tale raffigurazione del procedere adorniano, i contributi raccolti in questo volume (di Luca Baldassarre, Fabio Bazzani, Simone Cavallini, Filippo Domenicali, Ubaldo Fadini) intendono appunto illuminare il carattere radicalmente critico, ‘scomodo’ per tanti, di un’impresa teorica che ha sempre cercato di cogliere nelle crepe del presente la possibilità di ritrovare un po’ di luce.

Sidebar

Footer