• La scuola di Francoforte
  • Una introduzione
Copertina
9788884103161
122
14,90
La Biblioteca d'Astolfo, 27
9788884103161
122
14,90
La Biblioteca d'Astolfo, 27

Nuova edizione per questo lavoro sintetico, ma chiarissimo e completo, intorno alle vicende e alla riflessione della Scuola di Francoforte. Un lavoro che ha riscosso un notevole successo tra gli studiosi e i lettori poiché colma una oggettiva lacuna nel panorama editoriale italiano, non limitandosi, come di consueto, ai soli “padri fondatori” di quella Scuola, Adorno, Horkheimer e Marcuse, ma diffondendosi con ampiezza anche su figure considerate eccentriche, Walter Benjamin ed Erich Fromm, e prendendo in esame i cosiddetti “francofortesi di seconda generazione”, tra cui Alfred Schmidt, Axel Honneth e soprattutto Jürgen Habermas. Oggi, ancor più che negli anni della sua originaria formazione, la Teoria Critica della Scuola di Francoforte si configura come una filosofia che «nega la realtà, ma non la rinnega». L’attenzione a quella teoria continua così a rivelarsi strumento fondamentale per comprendere l’attuale modello di produzione / riproduzione sociale e di consumo mercantile / esistenziale, nonché per avviare, forse, la costruzione di possibili nuclei di resistenza.

Informiamo i nostri lettori che la quarta edizione del volume MAX STIRNER La società degli straccioni. Critica del Liberalismo, del Comunismo, dello Stato e di Dio è andato esaurita.

Per informazioni sulle ulteriori disponibilità del titolo vedi il dettaglio.

 

Dettaglio

VALUTAZIONE INEDITI E PROPOSTE DI PUBBLICAZIONE

Dettaglio

– 30%
su tutti i volumi
+ 15 segnalibri in omaggio


Dettaglio

Informiamo i nostri lettori che la seconda edizione del volume ARTHUR SCHOPENHAUER L'arte della musica è andata esaurita.

Per informazioni sulle ulteriori disponibilità del titolo vedi il dettaglio.

Dettaglio

Il libro più venduto di novembre è: Fabrizio Rizzi, Dottore in carne ed ossa

https://www.clinamen.it/libro.php?id=315

 

Dettaglio